16. Body and Gesture in Prehistoric Iconography

 

Petracos spagna

Paper presented at XXV Valcamonica Symposium, “Art as Source of History”,  Capodiponte, 20-26 Sept. 2013.

 

(Abstract).
If in the Western tradition the communication takes place mainly through acts of speech, in archaic cultures the center of production of symbols is the body, as some anthropologists and scholars of language and gestures (M. Douglas, M. Mauss, M. Jousse) have shown.
If we move away from the spirit of western verbocentric forms of communication and go back in time until preclassical cultures, we find that the spiritual dimension of our ancestors can more express itself by gestures.
The study of prehistoric anthropomorphic representations and their function in the context of sacred support, accomplished through a process of archeology of knowledge, can lead us to a better understanding of the function of the body in archaic religious and social communication. In primitive cultures, as M. Mauss has well shown, “technical action, physical action, magico-religious action are confused for the actor”. The introduction of these concepts in the investigation of anthropomorphic figures is useful to find out if there are new parameters for understanding the gestures of prehistoric man.

Riassunto
Corpo e Gesto nell’Iconografia Preistorica.
Come alcuni studi del linguaggio e del comportamento condotti nel ‘900 hanno dimostrato, se nella tradizione occidentale la comunicazione avviene in prevalenza mediante atti di parola, in quella arcaica il centro di irradiazione simbolica risiede nel corpo. Più si risale indietro nel tempo, più ci si allontana dalla nostra cultura verbocentrica, e più si scopre che la dimensione spirituale ha espressione nella misura in cui dispone di uno strumento gestuale. I modi nei quali si manifesta il corpo sociale, determinano quelli in cui viene percepito il corpo fisico. Quanto maggiore è la pressione che ogni ambiente esercita sui singoli, tanto più intensamente l’esigenza di conformità che la società impone tende ad esprimersi attraverso procedure di controllo nel corpo (Mary Douglas). Risalendo indietro alle più antiche forme di rappresentazione del antropomorfo scopriamo che il ruolo del corpo nella comunicazione si fa a tal punto rilevante, che atto tecnico, atto fisico, atto magico-religioso “sono fusi per l’agente” (M. Mauss). L’introduzione di questi concetti nell’indagine sulla rappresentazione dell’antropomorfo nel repertorio iconografico alpino è utile per scoprire se esistono nuovi parametri per la comprensione della gestualità dell’uomo preistorico.
Gaudenzio Ragazzi

 

Autore: Gaudenzio Ragazzi

(English). My name is Gaudenzio Ragazzi, a long time ago I graduated in Philosophy with a master in History of Theater. To realize my thesis on the "origins of dance", a theme that still today boasts only two or three specialized researchers in the world, I became a scholar of Prehistoric Iconography. In the last thirty years I have not been able to escape the responsibilities of life. So, after the death of my father, I led the family artisan company that produces tailored shirts. A few years ago I decided that it was time to resume my studies and complete the research I had started as a young man (that nobody else had yet completed). Good luck Gaudenzio! Mi chiamo Gaudenzio Ragazzi, molto tempo fa ho conseguito la laurea in Filosofia con specializzazione in Storia del Teatro. Sono diventato uno studioso di Iconografia Preistorica per realizzare la mia tesi di laurea sulle "origini della danza", argomento che ancora oggi vanta nel mondo solo due o tre studiosi di una certa levatura. Negli ultimi trent'anni non ho potuto sottrarmi alle responsabilità della vita. Così, dopo la morte di mio padre, ho guidato l'azienda artigiana di famiglia che produce camicie su misura. Alcuni anni fa ho deciso che era arrivato il momento di riprendere i miei studi e di fare da vecchio quello che non ho potuto fare da giovane (e che nessun altro nel frattempo aveva completato). Buon lavoro Gaudenzio !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...